Ricaricati con l'underboob

L'underboob, cioè mostrare, tramite selfie o altro genere di foto, la parte bassa delle seno, è una tendenza nata grazie alla censura dei social network che considerano la visione del petto femminile qualcosa di disdicevole. Ovviamente gli addetti alla “sorveglianza” sono persone normali e non sempre riescono a decidere cosa sia da censurare, per questo motivo sono stati dotati di un manuale per poter valutare se qualcosa è sessualmente esplicito o meno. Nel caso del seno il “manuale dei censori” recita all'incirca così: «le ghiandole mammarie della donna devono essere coperte, da abbigliamento, altre parti del corpo o oggetti che non consentano la visione dei capezzoli!» - L'importante per i social network bacchettoni sono i capezzoli, non importa quanto siano grosse le poppe, basta che non vengano esposti i capezzoli.
Non si sa bene chi ha dato il via a questa pratica, ma ha avuto subito successo, un po' perché in tutti esiste un lato esibizionista, ma anche per la voglia di violare la falla nelle regole.
Quindi se oggi potete ricaricare le vostre “batterie” ammirando l'underboob di queste splendide ragazze, è tutto merito della censura.

Go Up!

Tags: Grandi Tette, Sottotetta